Manuel Giannantonio
Manuel Giannantonio
Giornalista, Responsabile esteri 2duerighe

Biografia

Manuel Giannantonio nasce a Foligno (PG) il 31 dicembre del 1985, si trasferisce con la famiglia in Francia poco dopo la nascita per tornare nel 1998 in Italia. Consegue il diploma in informatica industriale nel 2005 e si iscrive alla facoltà di scienze politiche relazioni internazionali dell’Università degli studi di Perugia. Collabora con alcune riviste della sua città e con l’ufficio stampa della Red Bull International. Nel 2011 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online 2duerighe.com del quale è ora responsabile degli Esteri occupandosi anche di attualità. Ha curato le elezioni repubblicane e presidenziali americane e ha pubblicato il libro inchiesta “Anonymous - Luce sulla guerra nell’ombra” (Gruppo Editoriale L’espresso S.p.A, 2013). Grande appassionato di sport, musica e di viaggi.

Post Autore

Turchia, paese devastato dagli attentati terroristi

Constantinopoli, come veniva chiamata un tempo, oggi Istanbul, è una città straordinaria e meravigliosa. Meta turistica invasa da milioni di visitatori da tutto il mondo ogni anno, offre una vastità storica impressionante. L’unica al mondo estesa tra due continenti (Europa e Asia), una caratteristica che gli è valsa il soprannome di “porta dell’Asia” ma non solo. Questa estensione rappresenta molto…
Commenti

USA, Trump presidente e ora?

Per questa sezione scrissi un pezzo in cui elencavo le ragioni secondo le quali, per me, avrebbe vinto Hillary Clinton. Evidentemente mi sbagliavo. Hillary ha preso più voti sì, ma per il sistema dei grandi elettori a spuntarla è stata il tycoon new yorchese. I più grandi istituti di ricerca e sondaggi, come la Real Clear Politics e il New…
Commenti

Theresa May e la sfida del Regno Unito

L’Inghilterra si è letteralmente tuffata in una sfida che può essere definita come una vera e propria rivoluzione. Nessuno si aspettava la vittoria del Brexit, tanto da non anticipare le conseguenze pratiche dell’evento: proseguire o meno le relazioni con l’Unione Europea? Nessun piano di azione dunque. La loro incapacità di designare un altro candidato alla guida del partito conservatore è…
Commenti

“L’Islam è una regressione”

Quale relazione lega il terrorismo all’Islam? Questo interrogativo si ripete molto spesso dopo gli attentati alle torre gemelle di New York, gli attacchi di Parigi e oggi dopo le esplosioni di Bruxelles. Una domanda talvolta posta con odio, altre volte posta con curiosità ma che accende sempre polemiche. Alcuni affermano che il terrorismo sia un’aberrazione senza alcun tipo di rapporto…
Commenti

L’Unione Europea che verrà

I britannici si apprestano a negoziare i termini della loro adesione nell’Unione europea nel prossimo meeting. In gioco c’è il così detto “Brexit”, sostanzialmente l’eventualità di vedere il Regno Unito uscire dall’Unione europea dopo un referendum. Il premier David Cameron milita per il mantenimento di quattro condizioni: conferire agli Stati europei non aventi la moneta unica maggiore importanza nella governance…
Commenti

Articoli

Turchia: Erdogan si proclama vincitore, l’opposizione non ci sta e contesta

Il presidente turco Recep Tayip Erdogan, detto il “Sultano”, ha proclamato oggi la sua vittoria al referendum sul rinforzo dei suoi poteri che i risultati provvisori gli accordano, ma l’opposizione ha denunciato frodi annunciando che contesterà il risultato ISTANBUL – Il presidente si impone. Tuttavia, stando ai risultati diffusi dall’agenzia stampa filogovernativa Anadolu, il “si” ha raccolto solo il 51,35%…
Commenti

ASIA: la situazione della Corea del nord vista dalla stampa giapponese

La bomba sganciata in Afghanistan è un chiaro avvertimento per la Corea del nord da parte degli Stati Uniti. I media di tutto il mondo hanno gli occhi puntati sugli attuali eventi, ma cosa ne pensa la stampa del paese vicinissimo al regime di Kim Jong Un? Il presidente americano Donald Trump ha dato l’ordine di sganciare la più grande…
Commenti

Colombia: oltre 200 i morti per le frane e le esondazioni

Le frane e le esondazioni che hanno colpito la provincia di Putumayo, nel sudovest della Colombia, e in particolare la cittadina di Mocoa, hanno ucciso quasi 200 persone COLOMBIA – La Colombia è in lutto è ha decretato lo Stato di calamità dispiegando le forze armate per distribuire aiuti e soccorsi. Frane e esondazioni hanno provocato la morte di circa 200…
Commenti

Sri Lanka: pace ancora lontana tra singalesi e i Tamils

L’instabilità politica generata dal 2015 lasciava intendere un regolamento rapido dei problemi ereditati dalla guerra civile (1983-1989), ma le Nazioni Unite hanno accordato altri due anni supplementari alla piccola isola dell’oceano indiano SRI LANKA – Il Consiglio dei diritti dell’uomo dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), ha deciso il 23 marzo di dare due anni a questo paese per strutturare il…
Commenti

Londra: quello che c’è da sapere sull’attentato

L’attacco che ha visto protagonista la città di Londra mercoledì 22 marzo è stato causato da un uomo che si è scagliato con la sua autovettura contro i pedoni che attraversavano il ponte di Westminster. In seguito, l’attentatore è stato ucciso mentre tentava l’ingresso nel Parlamento LONDRA – Secondo la polizia britannica, sembrerebbe che l’assalitore abbia prima investito diversi pedoni…
Commenti
Pagina 1 di 17512345...102030...Ultima »