Davide Lazzini
Davide Lazzini

Biografia

Sono nato a Massa il 9 ottobre 1985; laureato alla facoltà di Scienze Politiche in comunicazione, media e giornalismo, dal 2014 entro a far parte dello staff di 2duerighe dopo aver svolto un tirocinio nella sede di Massa del quotidiano 'La Nazione'.

Articoli

Lindbergh, l’aquila solitaria che stupì il mondo

Tra il 20 e il 21 maggio 1927, dopo oltre 33 ore consecutive di volo, Charles Lindbergh portò a termine un’impresa che oggi, a 90 anni di distanza, ancora si fatica a credere compiuta. Pilotando in solitaria un aereo nel quale probabilmente non saliremmo neppure da fermo, l’aviatore statunitense decollò dal Roosevelt Field (vicino a New York) per atterrare il…
Commenti

Assemblea nazionale Pd, Renzi eletto segretario

Dopo la presa di distanza dei fuoriusciti dal Partito democratico e il risultato delle ‘primarie’, l’assemblea nazionale del Pd in programma quest’oggi – domenica 7 maggio – al Marriott Park Hotel di Roma, ha portato alla nomina di Matteo Renzi a segretario del partito. Il risultato premia nettamente l’ex primo ministro che adesso – almeno sulla carta – può contare…
Commenti

Alitalia, dal cielo azzurro al buio degli hangars

Alitalia entra in gestione controllata, l’esito della votazione che ha coinvolto i lavoratori non ha lasciato altra alternativa al vettore, che non potrà contare sulla ricapitalizzazione e sull’ennesimo salvataggio in extremis. A quanto pare la puzza di ricatto i dipendenti l’hanno avvertita da lontano, inconfondibile come le scie degli aerei (ormai solo quelle delle altrui compagnie) che tagliano i cieli…
Commenti

Manifestazioni e proteste, il governo è a un bivio

Anche l’ultima settimana del mese di marzo è passata alla storia e il ‘cambio di passo’ auspicato dopo l’insediamento del governo Gentiloni ancora non si è manifestato. I cittadini aspettavano una rottura col passato ma la linea prudente scelta dall’erede del fu primo Ministro Matteo Renzi non sta soddisfacendo le attese e, anzi, sta alimentando i malumori di sempre più…
Commenti

Mattarella a Locri: «mafia ancora forte e presente»

«La mafia è ancora forte e presente, controlla l’attività economica legale e illegale e pezzi di territorio»: il capo dello Stato non ha usato mezzi termini per sottolineare quanto la mafia sia viva e ancora legata a doppio filo sia con i territori che con le Istituzioni. L’occasione per denunciare a gran voce questa grave criticità che affligge il Paese…
Commenti
Pagina 1 di 19412345...102030...Ultima »