Angela Grazia Arcuri
Angela Grazia Arcuri

Biografia

Nata a Roma quando ancora non esisteva in Italia l’universo web, conta un’attività giornalistica di lungo corso. Muove i primi passi presso l’ufficio stampa di una Confederazione di categoria, ma sua vera vocazione è la critica di costume. Da un’iniziale pubblicazione sul foglio satirico romano “Il Travaso delle Idee” e un primo premio letterario da “Il Pungolo” di Napoli, comincia a collaborare con alcuni quotidiani e periodici del centro-sud. Segnalata come giovane emergente al Premio Giornalistico Fiuggi, segue l’iscrizione all’Unione Stampa Turistica Italiana, specializzandosi in turismo, moda, arte e costume. Si iscrive all’Albo Giornalisti Pubblicisti. Consegue il terzo premio giornalistico INAIL. Nel contempo, si dedica alla novellistica con pubblicazioni su “Grazia” e “Donna Moderna” ed altri settimanali femminili milanesi e romani. Nel 2009 inizia l’avventura del web con 2duerighe, allora vivo il fondatore Leonardo Echeoni, fino alla nuova direzione con pezzi di satira politica e attualità varia nella rubrica “Sparolando – opinioni, costume e società”. Ama i giovani e scrive per i giovani, dai quali impara il “nuovo” ed ai quali dispensa qualche pillola di saggezza di una persona che non è mai stata saggia.

Articoli

Virginia Raggi onirica colf di Roma Caput… Munditiae

Stanotte abbiamo fatto un breve sogno piuttosto singolare, un sogno vero, non inventato per fare il pezzo, di quei sogni che prendono a prestito le esperienze quotidiane pescate a caso nel bussolotto dell’inconscio e fatte rivivere nelle nostre ore notturne. Dunque nel sogno suonavano alla porta di casa e andavamo ad aprire. Si trattava di una giovane donna, alla quale…
Commenti

Gattopardismo politico: lo show del “tale e quale”

Dunque… volevamo salutare l’anno con qualche conclusione. Ma di cose ne abbiamo dette tante che s’è perso il filo. A che punto eravamo rimasti? Perché, c’era forse un punto? Piuttosto una serie di virgole e tanti punti interrogativi. Italiani ormai esperti in clonazioni, le pecorelle del Renzi-bis ci sfilano davanti agli occhi col rallenty. Ed ecco, ci è d’obbligo un…
Commenti

Anghela senza Matteo: un NO che congela anche certi sodalizi?

Vivi, siam vivi. Lo  Stivale non si è rivoltato sul suo asse geografico puntando il tacco verso nord e la catena alpina sul Mediterraneo.  La metafora  “ del calcio  respingente” appare adeguata alla situazione che, con  la vittoria del No, potrebbe in qualche modo scompaginare, oltre ai fatti di casa nostra, anche l’assetto di certi vincoli che ci legano  al…
Commenti

Santi ed eroi, chi sono oggi?

A ritroso negli anni giovanili, una nota scrittrice dell’epoca ci affidò per la recensione una ragguardevole pila di libri sulla vita dei santi, in quanto, nominata presidente di giuria di un importante premio letterario, non aveva tempo… né tantomeno voglia di leggerli. Ebbene, quella fatica ci servì a conoscere i risvolti meno conosciuti della vita dei santi più popolari del…
Commenti

Donald “The Trumpet”: come t’erudisco i pupi

Suona dunque la tromba proclamando “pel di carota” 45° Presidente degli States. E scompigliando non solo la sua chioma ma l’ intero establishment. “Boccuccia di rosa” ha saputo vomitare le peggiori cose, quelle che solo un uomo straricco e stra-vagante poteva permettersi di sbattere in faccia alla gente, in barba al buongusto e al politically correct. Trump è uno che…
Commenti
Pagina 4 di 41« Prima...23456...102030...Ultima »