Angela Grazia Arcuri
Angela Grazia Arcuri

Biografia

Nata a Roma quando ancora non esisteva in Italia l’universo web, conta un’attività giornalistica di lungo corso. Muove i primi passi presso l’ufficio stampa di una Confederazione di categoria, ma sua vera vocazione è la critica di costume. Da un’iniziale pubblicazione sul foglio satirico romano “Il Travaso delle Idee” e un primo premio letterario da “Il Pungolo” di Napoli, comincia a collaborare con alcuni quotidiani e periodici del centro-sud. Segnalata come giovane emergente al Premio Giornalistico Fiuggi, segue l’iscrizione all’Unione Stampa Turistica Italiana, specializzandosi in turismo, moda, arte e costume. Si iscrive all’Albo Giornalisti Pubblicisti. Consegue il terzo premio giornalistico INAIL. Nel contempo, si dedica alla novellistica con pubblicazioni su “Grazia” e “Donna Moderna” ed altri settimanali femminili milanesi e romani. Nel 2009 inizia l’avventura del web con 2duerighe, allora vivo il fondatore Leonardo Echeoni, fino alla nuova direzione con pezzi di satira politica e attualità varia nella rubrica “Sparolando – opinioni, costume e società”. Ama i giovani e scrive per i giovani, dai quali impara il “nuovo” ed ai quali dispensa qualche pillola di saggezza di una persona che non è mai stata saggia.

Articoli

Napolitano ce l’ha!

Senso  di  responsabilità.  Se vogliamo  fare una statistica  sulle parole usate e  abusate  negli ultimi tempi  nel  pentolone del vocabolario  politico italiano, ecco,  “responsabilità”  risulta  prima in classifica . Tutti si sono sciacquata la bocca, e la coscienza  di lana  caprina, invocando  draconianamente  quel “senso di responsabilità”  che…. gli altri dovevano assumersi  e che nessuno,  allo stato dei fatti, è…
Commenti

CATOBLEPA: cos’è? L’economista Barca fa impazzire la rete

Indovinello, rebus, anagramma,  palindrome,  zeppa, sciarada?  Non occorre far ricorso alla Settimana Enigmistica  per risolvere  il tormentoso interrogativo  primaverile sul  “catoblepismo” di Barca,  ma risalire addirittura a Plinio il Vecchio  e Claudio  Eliano, fino ad arrivare  al nostro  Ministro per la Coesione Territoriale  Fabrizio  Barca  e al gruppo rock  Elio e le Storie Tese.  La cronistoria  appare  stramba e  inquietante…
Commenti

PAROLACCE PAROLACCE: terapia antistress?

Confessiamolo e…confessiamoci  ( sull’onda  del  new deal   vaticano).  Chi  di noi non si è mai  lasciato andare  all’eruzione verbale di un foruncolo  covato dentro da tempo contro qualcuno o qualcosa che ci stava sullo stomaco? E’ tutta questione di  modalità, tempi, luoghi, circostanze. La parolaccia  può diventare addirittura  poesia se espressa in modo  creativo  o  persino  rivestirsi  di eleganza  se…
Commenti
Pagina 38 di 38« Prima...102030...3435363738