Angela Grazia Arcuri
Angela Grazia Arcuri

Biografia

Nata a Roma quando ancora non esisteva in Italia l’universo web, conta un’attività giornalistica di lungo corso. Muove i primi passi presso l’ufficio stampa di una Confederazione di categoria, ma sua vera vocazione è la critica di costume. Da un’iniziale pubblicazione sul foglio satirico romano “Il Travaso delle Idee” e un primo premio letterario da “Il Pungolo” di Napoli, comincia a collaborare con alcuni quotidiani e periodici del centro-sud. Segnalata come giovane emergente al Premio Giornalistico Fiuggi, segue l’iscrizione all’Unione Stampa Turistica Italiana, specializzandosi in turismo, moda, arte e costume. Si iscrive all’Albo Giornalisti Pubblicisti. Consegue il terzo premio giornalistico INAIL. Nel contempo, si dedica alla novellistica con pubblicazioni su “Grazia” e “Donna Moderna” ed altri settimanali femminili milanesi e romani. Nel 2009 inizia l’avventura del web con 2duerighe, allora vivo il fondatore Leonardo Echeoni, fino alla nuova direzione con pezzi di satira politica e attualità varia nella rubrica “Sparolando – opinioni, costume e società”. Ama i giovani e scrive per i giovani, dai quali impara il “nuovo” ed ai quali dispensa qualche pillola di saggezza di una persona che non è mai stata saggia.

Articoli

Futurologia di un terremoto

Il terremoto è come un ospite che, quando arriva, ha il brutto vizio di non dare mai il preavviso. E qui viene da parafrasare Enrico Brignano che fa dire alla “madre” maniaca delle  pulizie: “Non sia mai viene qualcuno”. Arriva infatti quando meno te l’aspetti, a ogni ora del giorno e della notte, sfacciato, impudente, coi buchi neri al posto…
Commenti

Nuvola di Fuksas: inaugurato il nuovo Centro Congressi a un mese dal referendum

Finalmente sciolti lacci e lacciuoli che da ben diciotto anni inficiavano il termine dell’opera. Ora, la cosiddetta Nuvola può librarsi nel cielo dell’Eur mettendo Roma in condizioni di competere con i più grandi centri congressuali europei. Il 29 ottobre – a circa un mese dal referendum – è avvenuta infine l’inaugurazione,  acquietando in qualche modo le amarezze dell’archistar  Massimiliano Fuksas,…
Commenti

Scienza e fede, credenti e atei, possibile un dialogo?

Quando nel 2012 lo scienziato inglese Peter Higgs, dopo cinquant’anni di ricerche, riuscì ad agguantare la sua Primula Rossa (o, meglio, traccia di essa), la comunità scientifica internazionale entrò in fibrillazione scatenando nell’opinione pubblica una serie di interrogativi. Ma Peter Higgs, convinto ateo, non nascose il suo disappunto nel sentir ribattezzato il Bosone come “la particella di Dio”. In realtà…
Commenti

Cose del Campidoglio e realtà dimezzate

E’ una cosa curiosa come il mondo stia camminando sulla metà delle cose o, meglio, sulle cose a metà. Tale è la sensazione quando vedi, ad esempio, uno Stato-non Stato (come l’ Isis o Daesh che dir si voglia) fare il diavolo a quattro per mettere le mani sull’occidente, e un partito-non partito come il Movimento 5Stelle, nato secondo un’ideologia…
Commenti

Terremoto, le ferite e il rigurgito delle coscienze

C’è tempo per ogni cosa. Ora è quello del dolore, della disperazione di chi è restato senza gli affetti più viscerali e con addosso soltanto la pelle. Ed è anche tempo di retorica, quella tutta umana che cerca di lenire come un unguento le ferite più profonde che animo umano possa sopportare. Dopo la corale partecipazione del popolo italiano, dopo…
Commenti
Pagina 3 di 3912345...102030...Ultima »