Angela Grazia Arcuri
Angela Grazia Arcuri

Biografia

Nata a Roma quando ancora non esisteva in Italia l’universo web, conta un’attività giornalistica di lungo corso. Muove i primi passi presso l’ufficio stampa di una Confederazione di categoria, ma sua vera vocazione è la critica di costume. Da un’iniziale pubblicazione sul foglio satirico romano “Il Travaso delle Idee” e un primo premio letterario da “Il Pungolo” di Napoli, comincia a collaborare con alcuni quotidiani e periodici del centro-sud. Segnalata come giovane emergente al Premio Giornalistico Fiuggi, segue l’iscrizione all’Unione Stampa Turistica Italiana, specializzandosi in turismo, moda, arte e costume. Si iscrive all’Albo Giornalisti Pubblicisti. Consegue il terzo premio giornalistico INAIL. Nel contempo, si dedica alla novellistica con pubblicazioni su “Grazia” e “Donna Moderna” ed altri settimanali femminili milanesi e romani. Nel 2009 inizia l’avventura del web con 2duerighe, allora vivo il fondatore Leonardo Echeoni, fino alla nuova direzione con pezzi di satira politica e attualità varia nella rubrica “Sparolando – opinioni, costume e società”. Ama i giovani e scrive per i giovani, dai quali impara il “nuovo” ed ai quali dispensa qualche pillola di saggezza di una persona che non è mai stata saggia.

Articoli

Gli acronimi del terrore: IS non gradisce DAESH, pena il taglio della lingua

Da un po’ di tempo – ben al di là di una moda lessicale – è diventato d’uso comune chiamare quelli dell’Isis con l’acronimo DAESH. Ma non tutti sanno che i signori del terrore, al consueto esercizio di tagliagole, alternano quello del taglio della lingua qualora le nostre espressioni linguistiche non risultino gradite al loro orgoglio di “eletti da Dio”.…
Commenti

Insetti a profusione, pranzo, cena e colazione. Così il futuro delle nostre tavole?

Ancor oggi, se al ristorante trovassimo la classica mosca nel piatto, chiameremmo disgustati il cameriere che, come minimo, ci sostituirà la pietanza con tante umili scuse da parte del cuoco. E a quel locale non ci metteremmo più piede. In un futuro non troppo lontano, la mosca-nauta nel brodo sarà invece il fiore all’occhiello di quegli chef , al passo…
Commenti

Matrimonio e famiglia: il dialogo sinodale, realtà e limiti per i giovani di oggi

La famiglia. E ci mettiamo un bel punto, perché è senza dubbio il nucleo fondante di una società, quello che può essere il titolo del “libro dell’umanità”. Alla famiglia in senso antropologico, cioè come gruppo teso alla riproduzione della specie, è venuto ad aggiungersi nel tempo quel vincolo giuridico e religioso del matrimonio, commistione tra un vero e proprio contratto…
Commenti

Pellegrino Artusi : antesignano dei messaggi Expo

Parecchi anni fa, tra i numerosi libri lasciati da un’anziana zia, scovammo un libro prezioso, quello di Pellegrino Artusi ( Forlimpopoli 1820 – Firenze 1911 ), in una ormai rara edizione fiorentina del 1924. Riuscimmo così finalmente a conoscere la fonte di quelle ricette tanto deliziose da condurre spesso i nostri passi a casa dell’amatissima zia Ida. La sua era…
Commenti

Ecclesia Santa e Romana, “pietra angolare” degli scandali

Ci siamo sempre chiesti, fin da età assai giovanile, che cosa spingesse tanti uomini a mettersi addosso un abito speciale per rispondere alla cosiddetta “chiamata”, investiti da quella che dovrebbe essere un’illuminazione giunta dall’alto e ponendosi al servizio di quel tempio sacro che è nostra Santa Romana Ecclesia. Forse San Pietro, nel posare quella prima autentica pietra cristiana, non immaginava…
Commenti
Pagina 10 di 39« Prima...89101112...2030...Ultima »