Scienze Naturali Logo
Edizioni Locali:

La telefonata di De Falco a Schettino tormentone del web

La telefonata del Comandante della Capitaneria di porto di Livorno, Gregorio De Falco è ormai diventata un tormento sul web. Tralasciando i commenti di apprezzamento sulla condotta di De Falco, la telefonata in sé rappresenta un importante prova che farà luce, durante lo svolgimento del processo, sulla condotta del Comandante della Costa Concordia. Difatti Schettino nella telefonata, ricevuta alle ore 1:46, afferma di esser impossibilitato nel risalire sulla nave. Nel tono della sua voce traspare un evidente stato di shock che una persona del suo calibro non dovrebbe subire.

Ricordiamo che il comandante dovrebbe esser l’ultima persona a scendere da una nave in situazioni di questo tipo. Schettino si trova agli arresti domiciliari ed è imputato per i reati di omicidio plurimo colposo, naufragio e abbandono di nave. La moglie ieri in una nota ha affermato: “Sentiamo il dovere di respingere con forza qualsiasi tentativo di delegittimazione della sua figura, invitando a comprendere la sua tragedia ed il suo dramma umano. Molti dei particolari pubblicati, relativi al comportamento del comandante Schettino, sono da verificare”.

Manuel Giannantonio

Enrico Ferdinandi

18 gennaio 2012

Articoli Recenti

Condividi e Promuovi!

Video

L’Europa di Domani. Salmeri, Piga, Borghi e Fusaro si confrontano a Tor Vergata

Video della conferenza che si è tenuta a Tor Vergata il 3 aprile dal titolo: L’Europa di domani. Tra euro e austerità quale futuro per l’Italia?

VAI ALL'ARTICOLO