Inaugurazione della 30° Edizione del Salone del Libro di Torino

Inaugurazione della 30° Edizione del Salone del Libro di Torino
(fonte immagine: www.flickr.com)

L’attesa è finita. Oggi 18 maggio 2017 ha avuto inizio la trentesima edizione del Salone del Libro di Torino nella sede di Lingotto Fiere, per quella che ormai da trent’anni è una manifestazione e un evento simbolo del capoluogo piemontese.

L’inaugurazione si è svolta questa mattina per bocca del Presidente del Senato Pietro Grasso, il quale nel ringraziare gli editori, i librai e gli espositori partecipanti, ha sottolineato l’occasione che il Salone del Libro offre da trent’anni, per mettere al centro la cultura e in particolare i libri, nella consapevolezza che in Italia purtroppo si legge ancora poco, mentre proprio i libri costituiscono “finestre sul mondo e farmaci per l’anima”.

Quest’anno il Salone si presenta caratterizzato da una serie di numeri che fanno effetto. 11 mila i metri quadri commerciali (il 10% in più dello scorso anno). 452 titolari di stand (nel 2016 erano 338). 1.200 case editrici. 1.379 appuntamenti disseminati nelle 30 sale a disposizione dei visitatori.

Presenti in questo giorno di inaugurazione il direttore del Salone, lo scrittore Nicola Lagioia, il Presidente Massimo Bray, la sindaca di Torino Chiara Appendino e il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino; con loro il Ministro della Cultura Dario Franceschini e il Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli.

Nei giorni scorsi 60 mila i biglietti venduti e già dalla giornata di oggi si è registrata un’affluenza notevole al Salone, caratterizzata in primo luogo da gruppi di studenti delle scuole di vario ordine e grado.

Tra le proposte espositive i grandi nomi del mondo dell’editoria, affiancati da case editrici emergenti e indipendenti, stand dedicati alla letteratura per bambini e ragazzi, altri ancora dedicati all’editoria internazionale e allo studio delle lingue. 12 gli spazi regionali e 3 stand internazionali di Cina, Marocco e Romania.

Oggi è stato il primo giorno, il giorno della presentazione, dei propositi, degli obiettivi da raggiungere e delle speranze da coltivare. L’edizione si presenta carica di iniziative che continuano anche dopo le ore 20:00, orario di chiusura dell’area Lingotto, in tutta la città di Torino con gli eventi di musica e teatro di Salone Off.

Occhi puntati su Torino per questi cinque avvincenti giorni dedicati alla cultura!

Il Salone sarà aperto dal 18 al 22 maggio, tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00.

Lingotto Fiere, via Nizza 280, 10126 Torino.

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook